Paper8 Pilot

Naturalmente il basso attrito sull’acqua rende il Paper8 molto efficiente con la propulsione a motore, il quale potrà essere di una potenza certamente inferiore rispetto a quanto si rende necessario per una qualsiasi altra imbarcazione di pari portata (400 kg). Motore piccolo a parità di prestazioni si traduce immediatamente in numerosi vantaggi: risparmio sull’acquisto, sui consumi e sulla manutenzione, indubbia praticità di un minor peso/ingombro da trasportare.

Pur avendo ricevuto, grazie alla sua rigidità strutturale, l’omologazione dal RiNA per un motore fino a 6 CV, constatiamo che il motore marino “naturale” sia quello che proponiamo a bordo del Paper8 Pilot, il fantastico Torqueedo 503, ilmotore elettrico marino campione mondiale della categoria.

Potrai così navigare ovunque, anche in acque vietate ai motori a combustione, eventualmente integrando un kit di pannelli solari leggeri e flessibili posizionati sul tendalino: una soluzione al top per rendere le vostre vacanze ancora più pulite ed ecologiche.

Navigando a motore le migliori prestazioni si ottengono disponendo le riserve di galleggiamento all’esterno, in modo che esse svolgano anche la funzione di idrosostentatori durante la navigazione in planata.